Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Ministeriale Difesa della NATO (24 giugno 2015)

Data:

24/06/2015


Ministeriale Difesa della NATO (24 giugno 2015)

Partecipazione del Ministro Pinotti alla Ministeriale Difesa della NATO del 24 giugno 2015.


Dal sito www.difesa.it:

Dall’attuazione del Readiness Action Plan (RAP) alla definizione del documento “Political Guidance 2015” fino alla roadmap del prossimo Vertice di Varsavia.

Questi gli argomenti principali al centro della Ministeriale NATO, alla quale oggi ha partecipato il Ministro Pinotti.

Tra i temi evidenziati dal Ministro a Bruxelles, l’emergenza legata alle minacce provenienti dal fianco sud e la necessità di assegnare la stessa importanza ai tre principali compiti della NATO: difesa collettiva, gestione delle crisi e cooperazione in ambito sicurezza.

Indispensabile, inoltre, rendere più incisivo il legame tra Nato e Unione Europea, presupposto fondamentale per una efficace collaborazione in termini di difesa e sicurezza internazionale.

Prima del meeting, il Ministro Pinotti ha incontrato per la prima volta il nuovo Segretario della Difesa degli Stati Uniti, Ash Carter. Nel lungo e cordiale colloquio, dopo aver sottolineato l’importanza del legame di amicizia tra i due Paesi, il Segretario statunitense ha ringraziato l’Italia per l’impegno in ambito internazionale, dall’Afghanistan  alla coalizione anti Isis. Inoltre è stato affrontato il tema della sicurezza nel Mediterraneo con particolare riferimento alla crisi libica.

Conferenza stampa preliminare del Segretario Generale Jens Stoltenberg
Doorstep del Segretario Generale Jens Stoltenberg
Conferenza stampa del Segretario Generale Jens Stoltenberg a seguito della riunione del NAC
Conferenza stampa del Segretario Generale Jens Stoltenberg a seguito della riunione della Commissione NATO-Ucraina
Dichiarazione dei Ministri della Difesa
Conferenza stampa del Segretario Generale Jens Stoltenberg a seguito della riunione del NAC con le Resolute Support Operational Partner Nations le Potential Operational Partner Nations


120