Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Il Consiglio Nord Atlantico in visita in Georgia, 7-8 settembre 2016

Data:

08/09/2016


Il Consiglio Nord Atlantico in visita in Georgia, 7-8 settembre 2016

Il 7 e 8 settembre 2016 l'Ambasciatore Claudio Bisogniero si è recato in visita in Georgia assieme al Consiglio Atlantico e al Segretario Generale della NATO.

Nel corso della missione, gli Ambasciatori hanno avuto l'occasione di incontrare le più alte cariche dello Stato: il Presidente della Georgia Giorgi Margvelashvili, il Primo Ministro Giorgi Kvirikashvili, il Presidente del Parlamento David Usupashvili, come pure il Ministro della Difesa Levan Izoria e il Ministro degli Esteri Mikheil Janelidze. I Rappresentanti Permanenti hanno inoltre incontrato esponenti della stampa locale, delle ONG e di altre organizzazioni internazionali presenti sul territorio.

L'evento ha riconfermato, sulla scorta delle decisioni prese al Vertice di Varsavia nel luglio 2016, l'importanza della Georgia per l'Alleanza Atlantica e la vicinanza e solidarietà della NATO verso tale Paese. Riconosciuto anche l'importante contributo dato dalla Georgia alla sicurezza transatlantica e regionale, e il valore del percorso di riforme intrapreso, che dovrebbe consentire alla Georgia di ottemperare progressivamente agli standard della NATO. La missione del NAC in Georgia ha inoltre ribadito l'intenzione di intensificare la cooperazione pratica.

Nel corso della due giorni a Tbilisi, l'Ambasciatore Bisogniero, assieme ai suoi omologhi statunitense, inglese e tedesco, ha preso parte, come oratore, alla Tbilisi International Conference organizzata dal McCain Institute for International Leadership dal titolo Europe's Changing Strategic Landscape after the Warsaw Summit. Le delegazioni e il Segretario Generale della NATO Jens Stoltenberg si sono inoltre recati in visita al Joint Training and Evaluation Centre (JTEC), a cui l’Italia contribuisce con 50.000 euro, dove hanno assistito ad una dimostrazione delle capacità MEDEVAC (Medical Evacuation) ad opera delle forze armate georgiane.

Per ulteriori approfondimenti, è possibile consultare il programma sul sito della NATO.


166